A- A+
Costume
Firenze, alla scoperta della movida con Spotlime

Scoprire gli eventi più cool in riva all’Arno, con il vantaggio anche di saltare le code e godere di qualche sconto… tuttò ciò è possibile ora anche a Firenze, dove sbarca Spotlime (www.spotlimeapp.com), l’app per scoprire e prenotare i migliori eventi, già  affermatasi a Milano e Roma, che ha nei suoi programmi l’ingresso in altre città entro la fine dell’anno.  

Spotlime, una creatura di Francesco Rieppi e Francesco De Liva, due under 30, potrà crescere anche grazie ad un ulteriore round di finanziamento di 800 mila euro (mediante un gruppo di business angel), portando così ad un milione di euro la raccolta operata fino ad oggi. 
Lanciata a fine 2013 a Milano e selezionata nel 2015 tra le migliori app europee da MasterCard insieme a Booking.com, Zalando e BlaBlaCar, Spotlime ha creato un punto di incontro tra oltre 250 dei migliori organizzatori di eventi di Milano e Roma e una base utenti di più di 100 mila persone. Questo grazie all’attenta selezione di 15 eventi al giorno per città – prevalentemente serali e inclusivi di aperitivi, concerti e discoteche – che il team della startup individua quotidianamente e a cui è possibile partecipare prenotando dal proprio smartphone, ricevendo così un vantaggio esclusivo (ingresso gratuito, drink omaggio, saltacoda).

La strategia di Spotlime è quella di affermarsi come protagonista nel mondo degli eventi nightlife, un settore che rappresenta in Europa un mercato di oltre 21 miliardi di euro, ancora in gran parte privo di una presenza online. Per molti dei suoi partner, Spotlime genera già il 10-15% del fatturato totale di una serata e per l’80% di essi costituisce l’unico strumento di prenotazione via Internet. I risultati finora raggiunti a Milano e Roma dimostrano come Spotlime abbia il potenziale per diventare leader di mercato nella prenotazione online nel mondo degli eventi, così come già fatto da altri servizi per hotel, trasporti e ristoranti.

La selezione di un numero limitato di eventi si è rivelata il fattore vincente del servizio. “Non siamo i primi ad avvicinarci a questo mercato. Il nostro punto di forza, motivo del successo e della diffusione dell’app, risiede nel selezionare solo un numero limitato di eventi ogni giorno, il cui contenuto è curato interamente dal nostro team” ha commentato Rieppi. “Abbiamo così creato un rapporto di fiducia con i nostri utenti, che con Spotlime sanno di poter vivere un’esperienza unica di scoperta e godere al meglio del proprio tempo libero”.

La società, presente a Milano, Roma e Firenze con un team di 10 persone, punta a raddoppiare l’organico entro i prossimi 6 mesi.

Spotlime è disponibile gratuitamente su App Store - http://goo.gl/aALnuc - e Google Play - http://goo.gl/5LpPDu. Per maggiori informazioni è possibile visitare www.spotlimeapp.com

 

I numeri di Spotlime:

·       2: i click necessari per prenotare un ingresso presso un evento

·       15: gli eventi selezionati mostrati ogni giorno

·       250: gli accordi sottoscritti presso i migliori organizzatori di eventi di Milano e Roma

·       100.000: gli utenti dell’applicazione

·       1.000.000: i finanziamenti complessivi in euro raccolti dall’app

Tags:
firenze movida spotlime
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.