A- A+
Costume
Francia, la moda vale 150 mld

La moda (inclusi accessori, cosmesi e profumi) traina l'economia francese con i suoi 150 miliardi di euro di fatturato annuale ed esportazioni per 33 miliardi. L’industria francese del fashion genera oggi il 2,7% del pil del Paese, superando l’incidenza di comparti come l’industria aerea (102 miliardi) e quella automobilistica (39 miliardi). A rivelarlo è uno studio, primo nel suo genere in Francia, condotto dall’Ifm-Institut français de la mode, i cui dati sono stati diffusi dalla Fédération Française de la couture a margine delle sfilate di ready to wear che si chiudono oggi, come riporta Pambianco News.

A livello dei signoli settori, il tessile-abbigliamento genera un fatturato di 67 miliardi di euro, seguito da profumi e cosmetici (44 miliardi), pelletteria e scarpe (22 miliardi), dall’ottica (9 miliardi) e dall’orologeria e gioielleria (9 miliardi), mentre l’analisi dei tassi occupazionali vede 362mila persone impiegate nella vendita al dettaglio (74 miliardi di euro di fatturato), 80 mila in quella all’ingrosso (43 miliardi) e 136 mila della fabbricazione (33 miliardi).

Tags:
francia moda 150 mldmoda francese quanto vale
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.