A- A+
Costume
Gb, Harry e il trono che scotta: nessuno vuole diventare re o regina

Gb: Harry e il trono che scotta,"nessuno in famiglia lo vorrebbe"



"C'e' qualcuno nella Famiglia Reale che vuole essere re o regina? Io non lo credo, ma al momento giusto assolveremo ai nostri doveri": con una disarmante sincerita' il principe Harry ha rivelato in un'intervista a Newsweek che forse anche il padre, il principe Carlo, o il fratello, William, farebbero volentieri a meno del trono. Harry vive a Kensington Palace, nel cuore di Londra, in un cottage di due stanze, accanto all'appartamento ben piu' ampio, 22 locali, che i duchi di Cambridge, William e Kate, occupano con i figli, George e Charlotte. Proprio a Kensington Palace, il principe ha concesso un'intervista al settimanale americano in cui ha anche criticato la scelta di farlo sfilare dietro al feretro della madre, Lady Diana, ai funmerali del 1997.

 

"Nessuno di noi vorrebbe fare il re o la regina. Io faccio la spesa da solo"



L'immagine di Harry 12enne, con il capo chino e i pugni stretti, e' rimasta nelle mente di tutti: "Mia madre era appena morta", racconta oggi, "e ho dovuto camminare a lungo dietro la bara, circondato da migliaia di persone che mi guardavano e altri milioni davantii alla tv". E poi aggiunge: "Non credo che a nessun bambino dovrebbe essere chiesto di farlo, in nessuna circostanza. Non credo che succederebbe oggi". Il principe, che ha piu' volte confessato di aver compiuto un lungo percorso di rinascita dopo il 'caos' e gli anni tormentati dell'adolescenza e giovinezza (il dolore estremo, il fumo e l'alcool in eccesso, i comportamenti al limite), negli anni piu' recenti si e' trasformato da rampollo ribelle a uno dei Reali piu' amati e popolari al mondo. Oggi dice che continuare la sua "vita ordinaria" e' una priorita': "Mia madre ha avuto un ruolo straordinario nel mostrarmi la vita ordinaria, portava me e mio fratello anche a vedere gli 'homeless'. Grazie al cielo non sono completamente tagliato fuori dalla realta'. La gente sarebbe sorpresa dal vedere la vita ordinaria che William ed io conduciamo. Vado anche a fare la spesa", dal macellaio al supermercato, per esempio. "Sono determinato a condurre una vita relativamente normale e, se avro' la fortuna di avere figli, anche loro potranno farlo. Anche se fossi re, vorrei fare la spesa".

 

Il principe Harry: "Addio depressione Ma nessuno di noi vuole fare il re"



La sua determinazione nel voler condurre una vita normale si riflette anche nelle sue scelte sentimentali: e' fidanzato con Meghan Markle, un'attrice, divorziata e femminista, oltre a non essere britannica ma americana. Preoccupato per la sicurezza di Meghan, il principe, che e' molto protettivo con lei e la loro intimita', a novembre ha voluto che Kensington Palace chiedesse alla stampa di rispettare la loro privacy. Nelle scorse settimane si e' piu' volte parlato di un'accelerata nel loro rapporto, ma una persona vicina al principe ha escluso con Newsweek, che ci saranno novita' prima della fine dell'anno: "Devono capire se possono avere una relazione normale in un contesto assolutamente inusuale".



Gb: Harry, monarchia serve, regina fantastica, noi modernizzeremo



Malgrado l'essere noto per non essere sempre troppo attento al protocollo di un membro della "firm" (la ditta, come la chiama la nonna, la regina Elisabetta II), il principe Harry, quinto in linea di successione al trono britannico, riconosce in un'intervista al 'settimanale' Usa Newsweek che ancora oggi la monarchia e' importante per il Regno Unito e costituisce un esempio per il mondo, soprattutto per come ha interpretato il suo ruolo la nonna Elisabetta. "La monarchia e' una forza del bene e vogliamo andare avanti proseguendo nell'esempio dell'atmosfera positiva che la regina e' riuscita ad instaurare in oltre 60 anni, ma non cercheremo di farlo mettendoci nei suoi panni", ha detto Harry parlando anche a nome del fratello maggiore William, secondo in linea di successione. "Noi stiamo modernizzando la monarchia britannica. E non lo stiamo facendo per noi stessi ma per il bene piu' grande della gente...Se c'e' qualcuno nella famiglia reale che vuole davvero diventare re o regina? Non lo penso, ma so che faremo il nostro dovere al momento giusto" senza tirarci indietro, ha chiarito il 32enne principe che solo da poco ha rivelato il dolore con cui ha dovuto convivere quando aveva solo 12 anni, per la morte della madre Diana,. Regnare senza governare, ma avendo comunque un peso significativo nella vita pubblica del Paese, come sta facendo la regina anche nella gestione - per la parte che le compete - della difficile situazione politica uscita dalle urne l'8 giugno scorso, "e' un compito complicato, da equilibrista. Non vogliamo diluirne la magia...il pubblico britannico e l'intero mondo ha bisogno di istituzioni come questa", ha concluso Harry.

Tags:
harry tronokate middleton tronowilliam trono
Loading...
in evidenza
Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

Calciomercato news

Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
Tonali-Milan: arriva la Juventus

i più visti
in vetrina
Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.