A- A+
Costume
In Cina il Festival della carne di cane. Nel mondo parte la rivolta

In Cina il 21 giugno 2015 si svolgerà il Festival della carne di cane. I 'numeri' di questo evento orientale sono impressionanti: circa 2.000 cani vengono macellati, cotti e mangiati ogni giorno per il festival del solstizio d’estate, a Yulin, città-prefettura della regione autonoma di Guangxi, nella Repubblica popolare cinese.

"Lo chiamano 'festival' - commenta sul Corriere l’onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambientema - ma di 'festivo' non ha assolutamente nulla. Anzi, è una delle più cruente manifestazioni dell’unica vera 'bestialità' che conosco: quella umana. Animali più raramente allevati, nella maggior parte dei casi catturati per strada o sottratti ai proprietari da bande criminali, trasportati e detenuti in gabbie piccolissime e affollatissime, uccisi con metodi crudeli e spesso scuoiati ancora vivi", conclude.

In tutto il mondo stanno nascendo spontaneamente manifestazioni e petizioni online, una raccolta firme serrata che possa avere la meglio sulla ritualità della violenza dell’appuntamento. Solo su Change.org le firme di 'Alza la zampa' hanno superato oggi quota un milione e mezzo per annullare la manifestazione.

Tags:
cinafestivalcarnecanepolemicarivolta
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.