A- A+
Costume
Ivrea, Garante detenuti associa Draghi al terrorista Battisti: verso rimozione
(fonte: facebook)

Ivrea, la garante dei detenuti paragona il premier Draghi al terrorista Cesare Battisti e lo definisce "un criminale senza scrupoli"

E' polemica per il post pubblicato su  Facebook dalla Garante dei detenuti del Comune di Ivrea, in cui paragona Mario Draghi al terrorista Cesare Battisti, definendo il premier un "noto criminale". Ora Paola Perinetto, che ricopre la carica dal 2018, rischia di essere rimossa.

Nella pagina della garante era apparso un montaggio di una foto del premier con una di Battisti, con la scritta: "Possiamo osservare un caso di estrema somiglianza. Uno è un criminale senza scrupoli. L’altro è Cesare Battisti". Facendo riferimento all'ex leader del Gruppo Proletari Armati per il Comunismo, attivo negli anni di piombo, finito dietro le sbarre nei primi mesi del 2019, dopo essere stato catturato in Bolivia (nuovamente latitante dal 2018). Attualmente si trova nel carcere di Rossano, comune calabro, dove sconterà l'ergastolo.

Il sindaco di Ivrea ha manifestato subito la propria indignazione per il gesto. "Sono esterrefatto che una persona con incarichi istituzionali possa lasciarsi andare a tale pensiero e a pubblicarlo sui social", ha commentato il primo cittadino Stefano Sertoli.

Non si tratterebbe del primo intervento contro il Governo di Perinetto, che sarebbe anche conosciuta tra le file dei No Green Pass. Da giorni sul suo profilo, in particolare, proliferano post di denuncia in merito all'intervento della polizia contro i portuali in protesta a Trieste.

Il Garante nazionale ha chiesto la rimozione

Il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale chiede la rimozione della Garante Paola Perinetto. "Il Sindaco e il Consiglio comunale di Ivrea valutino la rimozione della Garante dall'incarico ricoperto", ha dichiarato, "per l'inqualificabile parallelo da lei proposto e le valutazioni espresse". Il Garante nazionale, in una nota, chiede anche che si "stabiliscano finalmente delle linee omogenee affinché i Garanti localmente designati rispondano a criteri di indipendenza e professionalità". Lunedì il Consiglio comunale voterà la rimozione. 

 

Commenti
    Tags:
    draghi cesare battistiivrea garante detenutipaola perinetto garante detenuti





    in evidenza
    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    MediaTech

    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    motori
    Kia EV9 Illumina la Norvegia con un sole artificiale

    Kia EV9 Illumina la Norvegia con un sole artificiale

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.