A- A+
Costume
Jeckerson dice addio al debito. E punta sugli smart rebel per crescere

Jakerson riparte e punta sugli “smart rebel” italiani. Lo storico brand italiano di sportswear ha presentato il nuovo business plan dopo che il tribunale di Bologna ha emesso l’omologa sulla proposta di concordato in continuità con conseguente riduzione dell’indebitamento di circa 90 milioni di euro.

Conclusa quindi la lunga operazione di turnaround che, grazie alla guida dell’amministratore delegato Gian Maria Argentini, è stata condotta senza interruzioni dell’operatività, la società è oggi definitivamente alleggerita dal carico debitorio e dunque pronta ad investire con decisione per sostenere la crescita organica del brand. Forte anche del fatto che, grazie anche alla nuova finanza fornita attraverso un veicolo appositamente creato dall’azionista di riferimento, il fondo inglese Stirling Square Capital Partners, ha mantenuto una grande stabilità, garantendo ai fornitori operativi assoluta continuità ed ai clienti la consegna puntuale delle collezioni ed un efficiente livello di servizio.

Partendo dal target core, gli “smart rebel”, il management di Jeckerson ha presentato un importante piano di riposizionamento che investirà tutte le aree operative: dal prodotto alla distribuzione per arrivare poi a toccare le attività di marketing e le modalità di comunicazione.

Gian Maria Argentini ape
 

Il business plan, che nel breve termine resterà fortemente focalizzato sul mercato italiano, prevede innanzitutto un recupero importante del DNA del brand riletto in chiave contemporanea. Il segno distintivo di Jeckerson, la toppa, diverrà così mezzo di comunicazione. Spazio e luogo privilegiato per progetti e collaborazioni con artisti, ma anche spazio ideale per affrontare temi di attualità e lanciare messaggi.

A questo si affiancheranno collezioni uomo e donna sempre più riconoscibili, caratterizzate dalla ricerca costante sia in termini stilistici che nella scelta dei materiali e dei finissaggi più qualitativi.

Il restyling dell’immagine passerà poi anche per il canale distributivo dove, se sul fronte retail è stato progettato un nuovo concept per gli store che avrà una prima messa in opera già ad Agosto nel Flaghship store di Corso Matteotti 1 a Milano, sul fronte del wholesale prevede la definizione di nuovi e più stretti rapporti con i clienti più prestigiosi, al fine di garantire ai consumatori una esperienza d’acquisto sempre più completa ed immersiva.

A completare la strategia di branding ipotizzata per il marchio, la scelta di proseguire nell’ampiamento del lifestyle del brand. Alle licenze già in essere per le aree moda bimbo, mare ed accessori tessili, si vogliono affiancare nuove brand extension. Tutto quanto sopra, infine, sarà supportato da un’attività multicanale ed integrata di comunicazione. Pianificazioni ADV, social media activity, eventi sul territorio, product placement in produzioni televisive e cinematografiche, saranno solo alcune delle molte leve che il brand attiverà per andare a dialogare con i propri consumatori.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
jeckersongian maria argentinimoda
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.