A- A+
Costume
L'idea geniale di 5 liceali: preservativi a domicilio

Preservativi a domicilio, proprio come si fa con le pizze take away. Ci hanno pensato cinque studenti di Friburgo, in Svizzera, che hanno messo su una start up dedicata a chi ha bisogno di un condom ma non può o non vuole uscire e andare a comprarlo. La società si chiama "No Shame", tutte le ordinazioni si possono fare tramite il loro sito o sulla pagina Facebook. Il tempo di ricevere l'ordine e uno dei ragazzi sale sul motorino, pronto per la consegna. La start up è stata premiata lo scorso marzo, vincendo lo Young Enterprise Switzerland Award. "Non riusciamo ad esaudire tutte le richieste e abbiamo deciso di cedere l'attività", ha dichiarato Joel Poffet, uno dei fondatori di No Shame, al quotidiano 20 Minutes. L'università è un impegno troppo importante e non hanno più molto tempo libero da dedicare a No Shame. Ma i clienti non devono sentirsi abbandonati, Poffett li rassicura: "Per il momento non vi abbandoneremo. E anche quando troveremo un acquirente quel centinaio di fedelissimi della prima ora continueremo a servirli".

Tags:
preservativi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.