A- A+
Costume

 

Il Tg3 Lazio ha una redazione composta quasi esclusivamente di donne che hanno dei veri e propri “incantamenti” per alcuni suoni che devono risvegliare in loro qualcosa di atavico e primitivo inducendole in uno stato di torpore ipnotico e sognante che le porta a ripetere ossessivamente un mantra da quando questa estate c’è stato il doppio terremoto ad Amatrice.

Il termine magico è quello di “casette”.

Non c’è infatti giorno da allora che le giornaliste non pronuncino in una sorta di rito collettivo e catartico una lunga litania soddisfatta che prevede la pronuncia ripetuta del termine appunto “casette” per indicare invece i “moduli prefabbricati provvisori” che in linguaggio meno burocratico si chiamerebbero anche “prefabbricati”, seppure in legno.

Per inciso tali strutture costano ben 1075 € al metro quadro superiori ai prezzi di mercato delle case vere e addirittura delle ville (1000 €/mq) della zona di Rieti. Ma questo è un altro discorso.

Torniamo al mantra.

Ogni giorno il “casettismo” invade e pervade l’etere mentre le giornaliste con gusto forzano la pronuncia guardando con aria di sfida la telecamera come volendo dire “tiè, pure oggi t’ho mollato la casetta”.

Un altro dei misteri del servizio pubblico italiano.

Nelle fine settimana poi fa la comparsa la mitica parola straniera “weekend” pronunciata con pesante inflessione regionale “uikkkende” con tre o quattro “cappa”.

Anche questo con il solito sguardo sadico sul maltrattamento della lingua italiana.

 

 

Tags:
tg3lazio; casette; amatrice
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.