A- A+
Costume
Crolla il consumo di birra, bene le bollicine. Salgono gin, tequila e whisky

Ecco la mappa dei consumi mondiali di bevande alcoliche, tracciata da Iwsr (International Wine & Spirits Research). Si conferma che la quantità è in calo dell’1,3% nettamente superiore al decremento dei cinque anni precedenti, quando la flessione media annua era contenuta allo 0,3%. A spingere il basso il dato, come scrive PambiancoNews, è soprattutto la birra, il più diffuso tra i prodotti del beverage alcolico, che lascia sul terreno l’1,8%, mentre il vino è più o meno stabile (-0,1%) grazie alla performance delle bollicine, protagoniste di un incremento dell’1,8% che non riesce comunque a compensare del tutto la perdita dei vini fermi (-0,5%).

Tra gli spirits continua la corsa del gin, in ripresa del 3,7%, e soprattutto della tequila, che nel 2016 ha aumentato le proprie vendite del 5,2%. In evidenza anche i whisky, +1,7% nell’ultimo anno. Per i prossimi quattro anni, Iwsr stima una ripresa dei consumi pari allo 0,8% principalmente legata agli acquisti degli spumanti, che dovrebbero mettere a segno un consumo aggiuntivo di 220 milioni di litri, della birra in Asia e nell’Africa subsahariana, infine dei drink misti.

Quanto alla vodka, il risultato è stato trainato in basso dai mancati consumi in Russia, primo mercato mondiale per il distillato di cereali, che ha ceduto il 9,3% in un solo anno.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vendite vodkavendite alcolicialcolici venidta
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.