A- A+
Costume
Maturità: i consigli contro insonnia, stanchezza e mal di testa

Di Elena Rastaldi, farmacista esperta in omeopatia

Ci siamo. Mancano pochissimi giorni al 22 giugno, “il giorno X” per quasi 500 mila studenti italiani, che affronteranno la maturità, tappa conclusiva del percorso di istruzione nella scuola di secondo grado. Come ogni anno, si inizia con il compito di italiano, uguale per tutti, a cui seguirà il giorno dopo la seconda prova, diversa a seconda degli indirizzi. Le prove scritte termineranno lunedì 27 giugno; giusto qualche giorno e gli studenti si cimenteranno con gli orali.

Il giorno dell’esame per tutti gli studenti è essenziale arrivare riposati, concentrati e riuscire a gestire lo stress, per dare il meglio e superare con serenità tutte le prove.

Ritengo che in queste settimane cruciali, oltre ad una dieta equilibrata ed al rispetto delle ore di riposo, possano essere d’aiuto alcuni medicinali omeopatici, che permettono di trovare una risposta efficace ai disturbi che si possono presentare in questo periodo.

Insonnia

La difficoltà ad addormentarsi e a riposare serenamente è un disturbo ricorrente tra gli studenti, che spesso trascorrono insonni le notti precedenti agli esami. Questo disturbo non va sottovalutato; una buona qualità del sonno, infatti, è indispensabile sia per il corpo che per la mente e rappresenta un elemento fondamentale per rendere al meglio durante gli esami. Se lo studente trascorre più di una notte in bianco a causa dello stress che precede gli esami i medicinali omeopatici possono essere d’aiuto.

Quando l’insonnia è caratterizzata dall’incapacità di smettere di pensare, (non è raro che sotto esame i ragazzi continuino a ripassare mentalmente le nozioni studiate durante il giorno, o a prefigurarsi l’esame o i professori che li interrogheranno, senza riuscire a prendere sonno), consiglio ancora Gelsemium 15 CH e Argentum Nitricum 15 CH, 5 granuli di entrambi prima di coricarsi, somministrazione da ripetere durante la notte se necessario. Se invece l’insonnia è legata ad eccessiva stanchezza mentale suggerisco Kalium Phosphoricum 15 CH, 5 granuli la sera prima di coricarsi.

Stanchezza

Quando la stanchezza inizia a farsi sentire, magari proprio a ridosso delle prove d’esame, consiglio di assumere un tubo dose alla settimana di Phosphoricum acidum 30 CH. Se si fatica a concentrarsi e a memorizzare le nozioni a dovere, è utile Kalium phosphoricum 30 CH, un tubo dose alla settimana anche per la sonnolenza diurna conseguente all’incapacità di riposare durante la notte. Infine, se alla stanchezza intellettiva si aggiunge anche quella legata al caldo intenso dei giorni estivi, consiglio di assumere 5 granuli mattino e sera di China rubra 5 CH.

Occhi secchi e arrossati

I disturbi alla vista sono tra i primi problemi a presentarsi quando si passano tante ore di seguito sui libri o davanti al computer, situazioni che si possono facilmente verificare se si sta preparando un esame. Di solito i ragazzi che hanno passato molte ore sui libri o davanti al pc lamentano arrossamento oculare, senso di secchezza e di corpo estraneo, sensazione di bruciore, prurito e fastidio alla luce.

Per risolvere secchezza e arrossamento oculare consiglio di ripristinare al più presto l’equilibrio del film lacrimale dell’occhio applicando 2 gocce del collirio omeopatico Euphralia, ripetendo l’applicazione fino a 6 volte al giorno. Questo collirio è a base di Euphrasia officinalis e Chamomilla vulgaris, due sostanze attive tradizionalmente utilizzate dalla farmacologia omeopatica nel trattamento dei più frequenti disturbi dell’occhio. Per via orale consiglio l’assunzione di Ruta graveolens 5 CH, 5 granuli 3 volte al giorno, per ridurre l’affaticamento visivo.

Mal di testa

Niente di peggio per uno studente sotto esame che un attacco di mal di testa. La cefalea purtroppo può essere una sgradita compagna nelle giornate di full immersion, determinando un calo nelle capacità di concentrazione e di memorizzazione. In questi casi, indico Belladonna 5 CH, 5 granuli da assumere anche più volte al giorno, iniziando alla primissima comparsa dei sintomi. Quando il dolore risulta essere pulsante, peggiora anche al solo movimento del capo o degli occhi e determina intolleranza a luce e rumore consiglio Bryonia 5 CH; quando invece il mal di testa è accompagnato da forte sensazione di sfinimento da eccessiva concentrazione allo studio il medicinale giusto è di nuovo Kalium Phosphoricum 15 CH. Di entrambi vanno assunti 5 granuli, anche più volte al giorno.

Herpes

Inseparabile compagno durante i periodi di stress e affaticamento, l’herpes ricompare con facilità nei soggetti predisposti. A chi mi chiede un consiglio, indico Rhus toxicodendron 15 CH, di cui ne vanno assunti 5 granuli ogni ora, non appena si percepisce il pizzicorio tipico dell’herpes che si sta formando sul labbro.

Tags:
maturità consigli omeopaticimaturità stanchezza rimedi omeopaticiinsonnia maturità come farematurità come arrivare in forma
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.