A- A+
Costume
Natale/ L'alternativa al panettone? I mustaccioli con cacao crudo

Quest'anno sulla tavola del Natale l'alternativa al solito panettone e ai dolci farciti è il cacao crudo. Vito Cortese, fondatore di Nudo&Crudo, marchio italiano dedicato al crudismo gourmet, rivisita in versione raw i mustaccioli uno dei dolci natalizi tipici della tradizione culinaria del sud Italia.  Dal cacao allo zucchero di cocco, dai datteri al burro di cacao tutto esclusivamente crudo e non tostato: un dolce rivisitato con un tocco che mette assieme innovazione e golosità ideale anche per chi è intollerante al lattosio e al glutine.

Ingrediente fondamentale per la preparazione dei mustacciuoli è il cacao crudo, una miniera di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Dona energia, carica e forza. È capace di ridare il buonumore e persino di riaccendere la passione. E, per di più, è buonissimo in quanto senza la cottura tutte le proprietà organolettiche restano intatte. Non si tratta di un nuovo integratore sintetico, ma del cibo più naturale del mondo. A portarlo nel nostro Paese è proprio Vito Cortese attraverso Nudo&Crudo, marchio creato dallo chef e punto di riferimento per tutti gli appassionati di alimentazione crudista.

Nato in California tra la fine degli anni '90 e l'inizio del Duemila, e noto anche come raw food, è un approccio alla cucina davvero originale, impiegando esclusivamente ingredienti di origine vegetale, e che ha come peculiarità l'idea che gli alimenti non debbano subire alcun processo di cottura. E in ogni caso non essere riscaldati a una temperatura superiore ai 42°C. A portare in Italia la cucina crudista gourmet è stato proprio Vito Cortese, giovane chef allievo di Matthew Kenney, guru mondiale del raw food.

Food/ Su Affari tutte le ricette per Natale e Capodanno

Natale e Capodanno/ Ecco come vestire a festa la tavola

 

I mustaccioli al cacao crudo - Ricetta e preparazione:

Ingredienti per 20 pezzi:

3/4 tazza di mandorle
1/3 tazza + 1 cucchiaio di cacao crudo in polvere
6-8 chiodi di garofano da macinare o 1 punta di cucchiaino in polvere
1/8 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di caffè in polvere (unico ingrediente non crudo)
1/4 tazza di burro di cacao crudo misurato a scaglie (40 gr ca)
1/3 tazza di crema di datteri*
1/4 tazza di zucchero di cocco
un tocco di scorza di limone

Preparazione della crema di datteri:
7 datteri Medjoul (datteri giganti)
½ tazza di acqua

Frullare i datteri con l'acqua fino ad ottenere una crema omogenea e liscia.

Preparazione dei mustaccioli:
In un pentolino sciogliere a bagnomaria il burro di cacao. Con un frullatore o un macinino rendere le mandorle in farina, meglio se rimane qualche pezzettino. Unire alla farina di mandorle tutti gli ingredienti tranne il burro di cacao ed impastare per bene.

Unire il burro e impastare ancora. Far raffermare l'impasto in frigo per 15-30 minuti. Tra due fogli di carta forno stendere il tutto ad un altezza di 1 cm e tagliare a rombi o nella forma desiderata. Per un tocco ancora più gustoso, immergere i mustacciuoli nel cacao in polvere. Si conservano in frigo per 2 settimane.

Il cacao così come tutti gli ingredienti "al crudo" son acquistabili sul sito ufficiale di Nudo&Crudo: www.nudocrudo.net

Tags:
mostacciolicacaocrudo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.