A- A+
Costume
Ora solare: come ridurre irritabilità e disturbi del sonno con l'omeopatia

Problemi col passaggio dall'ora legale a quella solare? Su Affaritaliani.it i consigli di Maurizio Calzavara Pinton, medico di famiglia di Brescia, esperto in omeopatia

Indietro le lancette nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre, si passa dall'ora legale a quella solare. Un cambiamento che causa in molti una maggiore irritabilità, sbalzi di umore e difficoltà ad addormentarsi la sera o a risvegliarsi al mattino. Si tratta di un vero e proprio mini jet-lag, che può durare qualche giorno, denominato Seasonal Affective Disorder o più poeticamente Winter blues. A risentirne, secondo il Dipartimento di Scienze Psichiatriche della Sapienza di Roma, sarebbero circa 2 milioni di italiani. 
 
"Il cambiamento dell'ora influisce sui ritmi dell'organismo alterando così il normale ciclo del sonno: questo può causare episodi di ipersonnia e insonnia, stanchezza, suscettibilità", spiega il dottor Calzavara. In questi casi i medicinali omeopatici possono offrire un valido aiuto per fronteggiare questo tipo di disturbi. "A chi manifesta disordini del sonno, consiglio Datif PC, 2 compresse da far sciogliere in bocca per 3 volte al giorno. Datif PC è un medicinale omeopatico che può aiutare a regolarizzare e migliorare la qualità del sonno. Per chi fatica ad addormentarsi a causa di pensieri continui e quando il sonno è interrotto più volte nell'arco della nottata e non è mai ristoratore, è indicato Coffea cruda 9 CH. Arnica 9 CH, invece è utile quando l'insonnia è dovuta a stanchezza fisica. Di entrambi vanno assunti 5 granuli prima di andare a letto", chiarisce il medico.
 
Se a lamentare i disturbi del sonno sono i bambini, può essere assunto lo sciroppo omeopatico Quietalia, di cui vanno somministrati un misurino al mattino e uno alla sera, per aiutare i bambini a uscire da questa fase transitoria di agitazione. Sempre per favorire il riposo dei bambini, può essere utile anche Cypripedium 9 CH, 5 granuli alla sera, fino al graduale recupero dei giusti ritmi di sonno-veglia. Alcune mamme e papà sono particolarmente preoccupati se i loro bambini, a causa del sonno agitato, sono svegliati dagli incubi. In questi casi è adatto Stramonium 9 CH, 5 granuli prima di dormire. Per una somministrazione ancora più facile ai neonati e ai bambini sotto i due anni, i farmaci omeopatici possono essere sciolti in poca acqua a temperatura ambiente, preferibilmente oligominerale, somministrata con il biberon o un cucchiaino.
 
La mancanza di un corretto ciclo di sonno ha degli effetti secondari sul nostro organismo, anche durante il giorno, primi tra tutti irritabilità e difficoltà a concentrarsi. Questo senso di spossatezza rischia di rallentare le nostre capacità sul lavoro, o causare difficoltà nello studio per i più giovani. In caso di sovraffaticamento mentale, e scarsa concentrazione durante il giorno sono indicati Kalium phosphoricum 15 CH e China rubra 15 CH, 5 granuli di ognuno mattino e sera. Il primo aiuta a risolvere sonnolenza diurna e anche le difficoltà a riposare bene la notte, il secondo serve a combattere la "voglia di far niente" e ad aumentare la vitalità.

 

Tags:
ora solare rimediora solare disturbiora solare omeopatia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.