A- A+
Costume
Parigi, apre Eataly. Accordo con Galéries Lafayette

E' ufficiale. Eataly ha firmato un accordo esclusivo di franchising con Galéries Lafayette per aprire a Parigi. Lo ha comunicato il gruppo di Boulevard Haussmann.

Il primo punto vendita nella capitale francese (che avrà una superficie di 4mila metri quadrati) dovrebbe aprire le porte entro la fine del 2018 in rue Sainte Croix de la Brétonnerie, nel cuore del Marais.

Dopo le aperture negli Stati Uniti, in Giappone, a Dubai, in Brasile e in Turchia e in attesa di quelle a Londra, a Monaco e a Toronto, l'obiettivo è arrivare a un centinaio di punti vendita complessivi (compresi cioè quelli italiani) rispetto ai 26 attuali.
 

Galéries Lafayette intende così rafforzarsi nel Marais dove ha già investito nella ristrutturazione e nel rilancio del Bhv e dove possiede un importante patrimonio immobiliare che in questi mesi ha già registrato l'arricchimento dell'offerta “uomo”, con l'apertura di cinque boutique in rue des Archives. Il gruppo guidato da Philippe Houzé e dai figli Nicolas e Guillaume ha già scommesso sull'offerta alimentare di alto livello con l'apertura l'anno scorso – su Boulevard Haussmann al posto del grande magazzino dedicato alla casa – di Lafayette Gourmet, che rappresenta oggi circa il 5% dei ricavi del gruppo.

Nel 2018 Galéries Lafayette aprirà sugli Champs Elysées (nei 9mila metri quadrati che ospitavano il megastore Virgin) e il progetto potrebbe prevedere la presenza di Eataly.

Eataly ha chiuso il 2014 con circa 400 milioni di fatturato, che dovrebbe salire a 500 quest'anno. Galéries Lafayette realizza quasi 4 miliardi di ricavi.

 

Tags:
parigieatalygaléries lafayette
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...

Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.