A- A+
Costume
Politica & psicologia/ I candidati grassi prendono meno voti

Un gruppo di ricercatori dell'Hope College e della Michigan State University ha scoperto che i candidati al Senato americano tendono a ricevere meno voti se sono piu' grassi. "I candidati piu' pesanti tendono a ricevere meno voti rispetto ai loro avversari piu' esili e piu' la corporatura differisce tra i due candidati in corsa, maggiore sara' il distacco finale" ha spiegato Patricia V. Roehling, tra gli autori dello studio pubblicato sulla rivista Equality, Diversity and Inclusion.

Gli scienziati hanno usato dati relativi a 49 elezioni che si sono svolte nel 2008 e 77 elezioni nel 2012, analizzando 158 candidati maschi e 32 candidati femmina. "In particolare, le donne in sovrappeso hanno maggiori probabilita' di essere escluse dalla corsa al seggio, rispetto agli uomini in sovrappeso" ha spiegato Roehling. Si tratta di una scoperta che supporta l'ipotesi secondo cui le donne che si candidano risentono di un maggior pregiudizio sul proprio peso, rispetto a quello che colpisce gli uomini. 
 

 

 

I 10 politici più belli del mondo? Vince l'Italia con la Carfagna. Foto

 

mara carfagna apeGuarda la gallery - Mara Carfagna nel calendario per Maxim
 


Psicologia/ In politica non conta il lato B. Vincono le donne con il viso più femminile

 

boschi 800Guarda la gallery - Il ministro Boschi

 

Alessandra Moretti (11)

Guarda la gallery  - Moretti (Pd)

Tags:
psicologiagrassivoti
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.