A- A+
Costume
Sculacciate ai bambini addio: la proposta di legge al Parlamento francese

Sculacciate ai bambini addio: la proposta di legge al Parlamento francese

Una proposta di legge presentata dal Movimento Democratico (MoDem) per vietare le punizioni corporali su bambini sta dividendo il Parlamento, che entra oggi nel vivo del dibattito su un tema controverso. Secondo il partito centrista, sostenuto da 'La Re'publique en Marche' (LREM) del presidente Emmanuel Macron, dal governo e da altri gruppi parlamentari, e' giunta l'ora di vietare per legge sculacciate, spinte e schiaffi, definite "violenze educative ordinarie".

I detrattori della proposta di legge parlano invece di "attentato alla liberta' dei genitori". Destra ed estrema destra definiscono la proposta "ridicola" e una forma di "ingerenza nella vita delle famiglie".    

Francia: vietato sculacciare bimbi, proposta divide Parlamento 

Con ironia ricordano che proprio il fondatore del partito, Francois Bayrou, ha schiaffeggiato un bambino durante le presidenziali del 2002, aprendo una polemica durata anni. A prescindere da come andra' a finire il dibattito e la votazione, la simbolica legge rilancia una controversia aperta sulle "punizioni corporali", un dibattito infinito tra psicologi, genitori, educatori ed istituzioni.

Secondo la Fondazione per l'Infanzia, l'85% dei genitori francesi hanno ricorso a violenze cosiddette educative. La Francia e' stata piu' volta messa all'indice su questo tema sia dal Consiglio dell'Europa nel 2015 che dal Comitato dell'infanzia dell'Onu l'anno dopo. 

Il MoDem chiede al governo uno studio sul tema prima di settembre 2019 per valutare nel dettaglio le conseguenze di questa pratica sulla salute fisica e mentale dei bambini. La proposta di legge e' sostenuta da giuristi, organizzazioni della societa' civile e dal Difensore dei diritti Jacques Toubon che auspica "un segnale politico forte per cambiare le mentalita'", con un diritto ad essere puniti fisicamente ereditato dal Novecento ma che non alcuna corrispondenza nel diritto penale francese.   

Sculacciate ai bambini addio: la proposta di legge al Parlamento francese

In Francia non e' la prima volta che una legge del genere viene presentata, ma l'iter non e' mai andato a buon fine. Il divieto delle punizioni corporali e' stato inserito nella legge "Uguaglianza e cittadinanza", poi censurato nel gennaio 2017 per incongruenza legislativa. Se l'attuale legge venisse adottata, la Francia diventerebbe il 55mo paese al mondo a vietare formalmente le violenze a scopo 'pedagogico'

Commenti
    Tags:
    sculacciatefrancia sculacciate
    in evidenza
    "Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

    Elettra Lamborghini ad Affari

    "Rido con Zalone, amo gli horror
    Only Fun? Sarà sorprendente..."

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

    Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.