A- A+
Costume
Seppellire gli animali nelle tombe di famiglia: la proposta di legge

Permettere la sepoltura degli animali domestici insieme ai padroni nei loculi e nelle tombe di famiglia. E' la proposta che l'Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) comunica di avere inviato alla Regione Lombardia e all'Umbria, con l'obiettivo che venga trasformata in legge per essere poi estesa al resto d'Italia. L'idea, spiega l'associazione, e' di lasciare che cani e gatti, ma non solo, dopo essere stati fedeli compagni di vita possano riposare in eterno al fianco dei loro padroni, visto che gia' oggi per gli animali di compagnia si fanno veri e propri funerali che costano fino a tremila euro.

"A New York cani e gatti possono seguire i loro amici umani anche dopo la vita 'terrena'", dice il presidente di Aidaa, Lorenzo Croce, che spiega di avere inviato la proposta a Lombardia e Umbria perche' "sono tra le regioni con normative molto avanzate anche in materia di sepoltura di animali": "Da qui a fare il passo richiesto ci vuole davvero poco", conclude. Sono sette milioni, secondo Aidaa, gli animali domestici che vivono oggi nelle famiglie italiane; ogni anno ne muoiono circa un milione.  

Iscriviti alla newsletter
Tags:
seppellireanimalitombefamiglia
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.