A- A+
Costume
Una donna su tre è passata allo shopping online

Le donne italiane sono sempre più multitasking, in grado di combinare carriera, cura della casa, accudimento dei figli, organizzazione del tempo libero familiare, decisioni finanziarie.

Così, secondo i dati forniti da uno studio condotto da Showroomprive (on air in questi giorni con il nuovo spot “Il bello dello shopping intelligente”), realizzato su un campione di 1000 donne digitali, il 40,6% delle italiane fa i conti con poco tempo libero, convertendosi in donna multitasking, percentuale che raggiunge il 42% nel caso specifico delle mamme digitali.

L’essere “sempre occupate” ha fatto sì che il 35,8% delle donne italiane sviluppi “nuove modalità di acquisto” basate su Internet per spendere meno tempo. Percentuale che rimane stabile al 35% anche nel caso delle mamme digitali. Di fatto, circa un terzo delle mamme italiane, il 34,6%, che accedono a Internet da casa o via smartphone, conferma di acquistare di più online da quando ha figli.

Perché le donne italiane fanno acquisti online?

- Il 31,2% delle donne (il 36% delle madri) indica di ricorrere allo shopping online per risparmiare tempo.
- Il 96,8% delle intervistate (il 96% delle madri) associa “fare acquisti intelligenti” a trovare un prodotto di qualità a un prezzo minore e senza aver impiegato troppo tempo nella ricerca.
- Il 69,5% delle donne (il 71% delle madri) afferma che, grazie a Internet, ha sviluppato nuove tecniche di acquisto per poter fare buoni acquisti senza uscire dal proprio budget di partenza.
- Il 94,3% delle donne (il 95% delle madri) prova una sensazione di piacere quando fa un buon acquisto.
- Il 52,7% delle intervistate (il 53% delle madri) punta alla qualità prediligendo l’acquisto di prodotti di grandi marche, e, avendo un budget limitato, usa Internet per trovare tali brand e prodotti a un prezzo migliore.
- Il 34,6% delle madri italiane conferma di acquistare di più online da quando ha figli.
- Il 70,1% delle donne che acquista online ha comprato su portali di vendite private (percentuale che rimane stabile al 70% anche per le madri).

Il profilo della Mamma Digitale e della Donna Digitale italiana è quello di una donna, tra i 25 e i 49 anni, che prova a creare un equilibrio tra la vita personale, familiare e professionale e ricorre a Internet per riuscirci. Detto che la sua agenda quotidiana è molto fitta e che ha poco tempo per se stessa, la “Digital Woman” deve ottimizzare il tempo al massimo e cerca convenienza, semplicità, velocità ed efficienza quando acquista un bene o un servizio.Gli acquisti online si adattano proprio a queste necessità:

- Il 33,1% delle donne (il 31% delle madri) è sempre connessa a Internet via smartphone e lo consulta ogni volta che riceve una notifica.
- Il 23,50% delle donne italiane usa telefoni cellulari o tablet per fare acquisti e poter comprare ciò di cui ha bisogno da qualsiasi luogo e risparmiando tempo. Il 19% delle madri sceglie questa opzione.
- Il 64,2%% delle donne (il 55% delle madri) usa il proprio smartphone in bagno e il 39,2% (il 47% delle madri) il tablet. Il 20,7% ha già comprato online dal bagno (il 22% delle madri).
- Il 39,50% delle italiane (il 34% delle madri) dice di usare lo smartphone e il tablet mentre guarda la televisione.

 

Tags:
shoppingmammeinternet
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.