A- A+
Costume
Perché sei ancora single? Ecco cosa rispondere alla domanda indiscreta

Sei single a caccia di un partner? Facebook potrebbe "rovinarti"

 

Gli uomini si innamorano prima delle donne. 'Ti amo' già la prima sera

 

Duecento secondi per farsi conoscere. Le regole del primo appuntamento
 

Vacanza 2014 da single? Ecco i road film a cui ispirarsi

 

Si avvicina l’estate, stagione che da sempre rappresenta il moltiplicarsi delle opportunità d’incontro. E affrontare queste nuove occasioni con la giusta predisposizione d’animo è il primo passo per poter incontrare la persona giusta. Meetic, grazie all’indagine Lovegeist*, rivela che il 69% dei single italiani è infastidito dalle domande sul proprio status sentimentale, commenti che, creando una sorta di agitazione, sembrano minare la tranquillità e la positività necessarie per conoscere qualcuno di nuovo.

La domanda più seccante è “Perché sei ancora single?” (43%) verso la quale gli Italiani si mostrano decisamente sensibili. Segue il tradizionale commento “Dovresti provare ad essere meno selettivo!”, nel quale ben il 29% dei single avverte una sorta di giudizio. Il tipico atteggiamento “da Cupido” dei parenti che in maniera amichevole provano a suggerire un amico o un’amica come potenziale partner, non è apprezzato: sono infatti il 27% dei single a ritenerlo invadente e di scarso successo.

L’indagine di Meetic mette in luce che sono proprio i genitori e i parenti la fonte meno sopportabile dei commenti sullo status di single: con il 31% la famiglia precede gli ex partner (22%) nella capacità di creare con queste domande noia e una certa ansia nell’ affrontare nuovi appuntamenti. Anche gli amici per il 18% dei single italiani sono in grado di generare lo stesso fastidio.

E allora come reagire davanti a queste richieste indiscrete? Il 74% dei single Italiani lascia che il proprio interlocutore si renda conto del fastidio creato. Il comportamento vincente è sicuramente, per il 39% degli intervistati, l’umorismo: ridere e scherzare sull’essere single risulta il miglior modo di reagire. Il 29% addirittura ritiene che sia costruttivo enunciare gli aspetti positivi del proprio status, mentre all’opposto c’è un cospicuo 18% che preferisce ignorare e sorvolare sull’argomento. Se infine è solo il 3% che, prendendosi troppo sul serio, reagisce con un’arrabbiatura, c’è però un interessante 11% che mostrando un vivace temperamento lascia morire la conversazione, invitando senza troppi giri di parole l’interlocutore ad andarsene.

Tags:
singleamorecoppiasesso
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.