A- A+
Costume

 

 

bambini 3

Mamme in carriera desiderose di lasciare i propri bambini a una persona fidata, quasi un'altra mamma, in un ambiente che sappia proprio di casa? In Italia è sempre più diffusa la "Tagesmutter": una figura professionale specificamente formata per educare e curare uno o più bambini di altre famiglie al proprio domicilio. La novità arriva ora nell'Alto Milanese e nel Varesotto, dove è stata presentata al pubblico in vista del corso di formazione della "mamma per mamme", che darà il via al servizio sul territorio nei primi mesi del 2014,  venerdì scorso a Legnano, nel Palazzo Leone da Perego. La cooperativa EnergicaMente di Castellanza gestirà il servizio con il supporto di Domus, l'associazione nazionale che sostiene e promuove in Italia l'esperienza delle Tagesmutter organizzando corsi di formazione per le donne interessate a cogliere l'opportunità di un lavoro che concilia l'essere mamma che si mette al servizio di altre mamme.

Nata e diffusasi a partire dagli anni Sessanta nell'Europa del Nord, e in particolare nell'area tedesca, la figura della Tagesmutter si ispira a un modello di assistenza infantile basato sull'affettività, sull'accoglienza e la cura dei bambini nell'ambiente domestico.

"Chi sceglie di diventare "mamma per mamme" sceglie di mettere in gioco la propria casa, quindi anche le persone che in questa vivono, e di proporre uno stile educativo - afferma Ada Benigna, la Coordinatrice del Progetto per la cooperativa EnergicaMente -. Chi sceglie di appoggiarsi a una Tagesmutter sa che il rapporto con il bambino sarà particolare, perché per ogni bambino si prepara un progetto educativo specifico, studiato nella maniera più opportuna per conciliare le esigenze lavorative della famiglia, e modulato sulle caratteristiche della Tagesmutter più adatta ad accogliere il bambino".

Partner del progetto è la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: "Quello delle tagesmutter è un progetto nato da un'associazione del territorio per dare un servizio al territorio ed è naturale per noi Bcc, unica banca locale nell'Altomilanese e nel Varesotto, crederci e dare un supporto - spiega il presidente Roberto Scazzosi -. In un momento difficile, in cui le esigenze di conciliazione tra famiglia e lavoro sono sempre più complesse, un progetto come questo rappresenta un vantaggio reciproco; per gli utenti che sanno di poter contare sulla persona cui affidano i figli e per chi, acquisita una professionalità, lavora. Si attua così quel principio del mutuo soccorso che, come banca di credito cooperativo, ci è molto caro".

Particolarità e punto di forza del servizio Tagesmutter, oltre alla dimensione familiare dell'ambiente e alla personalizzazione del rapporto con il bambino, è la flessibilità oraria; operando in casa, infatti, la "madre di giorno" può disporre di orari diversi e più ampi di quelli osservati dalle strutture esistenti. "È bene precisarlo: non si tratta di un servizio in concorrenza con quelli istituzionali (asilo nido o scuola dell'infanzia) - aggiunge Ada Benigna - ma che può integrare e completare i servizi già presenti. Anche per le amministrazioni locali può rivelarsi uno strumento economico ed efficace per rispondere alle esigenze di una comunità lavorando direttamente sull'utenza con un percorso specifico e personalizzato. Non dimentichiamoci poi che con questo servizio sono abbattuti quei costi di struttura ricompresi nella specifica figura stessa della tagesmutter che mette a disposizione la propria casa".

La figura della tagesmutter si differenzia dalla classica baby sitter perché professionalmente formata (la durata del corso, fra lezioni, laboratori e tirocinio, è di 3-4 mesi, al termine dei quali c'è un esame), perché segue una linea pedagogica precisa e concordata con la famiglia del bambino e perché in regola grazie al contratto stipulato dagli utenti del servizio con la cooperativa. Quest'ultima, oltre a garantire gli aspetti legali, assicurativi e di tutela socio sanitaria, certifica il rispetto degli standard qualitativi previsti, sia ambientali sia educativi.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tagesmuttertatababy sitter
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.