A- A+
Costume
Viaggi, nel 2019 Londra è stata il luogo del cuore degli italiani

Europa continente preferito dai viaggiatori del Bel Paese, con ben sette mete in top 10: passione sfrenata per la Spagna con Barcellona, Madrid e Ibiza nel ranking

A un passo dalla chiusura dell’anno, momondo.it, la piattaforma digitale di ricerca voli e hotel, ha analizzato i propri dati svelando le destinazioni che hanno fatto maggiormente sognare i viaggiatori dello Stivale, le mete più economiche e i luoghi più desiderabili.

Cristina Oliosi, spokesperson per momondo.it commenta: “dicembre è spesso un momento di bilanci e un’ottima occasione per analizzare le scelte e le preferenze che gli utenti tricolore hanno espresso nel corso dei mesi passati. Tra le mete di viaggio che più hanno ispirato gli italiani, non sorprende trovare la sempre vivace e poliedrica Londra in cima alla classifica. Mentre è interessante notare come località fino a poco tempo fa meno gettonate, come Giordania, Turchia e Maldive presentano un aumento di interesse a doppia cifra.”

Le destinazioni internazionali più popolari del 2019 per gli italiani: Londra, New York e Barcellona

Analizzando le ricerche voli realizzate nel 2019 sulla sua piattaforma, momondo ha identificato le mete preferite dagli italiani nel corso dell’anno che si sta per concludere: dominano il podio Londra, subito seguita da New York e Barcellona, rispettivamente al secondo e terzo posto.

Nonostante la voglia di spingersi oltre oceano non sia mancata – infatti in questo speciale ranking compaiono anche Bangkok e Miami (rispettivamente al 6° e 9° posto) – è la Spagna ad aver rapito l’animo dei viaggiatori del Bel Paese. Infatti, nella top 10 si registrano ben tre località iberiche: oltre alla città delle ramblas sul podio, vi sono anche Madrid (8°) e l’eccentrica Ibiza (10°), il must scoppiettante per chi non vuole annoiarsi mai.

Le destinazioni internazionali più popolari nel 2019 secondo gli italiani

 

Destinazioni

Prezzo medio per un volo a/r in classe economica nel 2019

1

Londra

94 €

2

New York

435 €

3

Barcellona

99 €

4

Amsterdam

143 €

5

Parigi

123 €

6

Bangkok

538 €

7

Lisbona

155 €

8

Madrid

110 €

9

Miami

498 €

10

Ibiza

144 €

 

Le destinazioni più economiche del 2019

Gli italiani che nel 2019 hanno optato per vacanze low budget in Europa, hanno potuto scegliere tra diverse destinazioni in grado di offrire prezzi vantaggiosi: tra queste spicca la cosmopolita Berlino, la più economica di quest’anno, con un prezzo medio dei voli di 79 €. I viaggiatori hanno salvaguardato il proprio portafoglio dirigendosi a Vienna, Bruxelles, Budapest, Londra, Barcellona e Colonia, tutte raggiungibili in media con meno di 100 €.

Tra le destinazioni fuori dal Vecchio Continente è la variopinta Marrakech la più economica, con voli a circa 173 €. Sul podio delle low cost compaiono anche Instanbul e Tunisi, ma per raggiungerle è stato necessario superare i 200 € (rispettivamente in media 219 € e 231 €). Benché con budget nettamente superiori, voli fino a circa 395 €, tra le più vantaggiose nel mondo compaiono anche quattro destinazioni nord africane: Casablanca, Il Cairo, Sharm el-Sheikh e Marsa Alam.

Destinazioni

Prezzo medio voli a/r in classe economica

Destinazioni

Prezzo medio voli a/r in classe economica

1

Berlino

79 €

Marrakech

173 €

2

Vienna

84 €

Istanbul

219 €

3

Bruxelles

89 €

Tunisi

231 €

4

Budapest

93 €

Tel Aviv

243 €

5

Londra

94 €

Casablanca

257 €

6

Barcellona

99 €

Il Cairo

327 €

7

Colonia

99 €

Sharm el-Sheikh

336 €

8

Luqa

103 €

Marsa Alam

395 €

9

Bucarest

107 €

Dubai

426 €

10

Cracovia

109 €

New York

435 €

 

I Paesi più trendy del 2019: desiderio di avventura

Petra, Amman, il suggestivo deserto di Wadi Rum, questi e molti altri luoghi della Giordania hanno affascinato gli italiani nel 2019, con un aumento delle ricerche di voli dell’87% rispetto allo scorso anno.

Seguono la Turchia, per la quale le ricerche sono raddoppiate quest’anno e le Maldive, a dimostrazione che spesso per gli italiani vacanza fa rima con sabbia bianca e acque cristalline.
Tra le mete più trendy c’è una sola destinazione europea – l’Austria al 6° posto con un aumento di ricerche pari al 28% - tutti gli altri sono invece luoghi prevalentemente esotici e dall’atmosfera misteriosa come Costa Rica, Madagascar, Cina e Israele.

Paesi più trendy del 2019 secondo gli italiani

 

Destinazioni

Crescita % delle ricerche di voli anno su anno

1

Giordania

87%

2

Turchia

52%

3

Maldive

51%

4

Capo Verde

38%

5

Costa Rica

29%

6

Austria

28%

7

Islanda

26%

8

Madagascar

25%

9

Cina

24%

10

Israele

21%

Per maggiori informazioni: https://www.momondo.it/c/year-in-travel/  

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    viaggi 2019viaggi 2020le migliori mete. le mete più ambite
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot: la filosofia della guida elettrica

    Peugeot: la filosofia della guida elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.