A- A+
Cronache
A Firenze il primo divorzio lampo

Prima caso di “divorzio lampo” in Toscana: i protagonisti sono un fiorentino ed un’americana, convolati a nozze nel 1994. Hanno ottenuto il divorzio senza dover attendere i canonici tre anni di separazione e senza dover attendere che la Camere approvino la legge sul divorzio breve.

Questo grazie alla nuova regolamentazione europea che permette di scegliere la legge straniera, americana in questo caso, decisamente più rapida in materia, rispetto a quella italiana. "Prima di quest'accordo — spiega l'avvocato Tozzi, legale di Paul, al Corriere Fiorentino — per applicare la normativa straniera bisognava che il matrimonio fosse vissuto prevalentemente all'estero. Con il nuovo regolamento, invece basta che uno dei due coniugi sia straniero, anche se non dell'Unione Europea".

Nel caso della coppia italo-americana è stata addirittura applicata la normativa di un paese non firmatario dell'accordo ed extraeuropeo. "Finché non sarà approvata in Italia la legge sul divorzio breve — prosegue Tozzi — ci sarà disparità tra italiani: chi ha sposato uno straniero e ha vissuto qui, può divorziare in tempi brevi. Per gli altri, fino a 3 anni di attesa".

Tags:
firenzedivorzio
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane





casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.