A- A+
Cronache
Abusa della figlia e pubblica le foto su Telegram: padre condannato a 12 anni

Roma, abusa della figlia di due anni e pubblica le foto della violenza su Telegram: padre condannato a 12 anni 

Stupra la figlia di due anni e pubblica le foto su un gruppo di pedofili su Telegram: un uomo di 33 anni è stato condannato a 12 anni di reclusione con l'accusa di violenza sessuale su minore, detenzione, produzione e cessione di materiale pedopornografico. Come riporta il Corriere della Sera l'uomo- identificato con le iniziali M.F.- fa di professione l'elettricista. Presenti ieri  (2maggio) in aula l'ex compagna del 33enne, costituitasi parte civile, e il nonno materno della bambina.

LEGGI ANCHE: Baby nuotatrice molestata da allenatore: "Mi fidavo, metteva le mani ovunque"

Sempre come scrive il Corsera, i fatti risalgono al 5 ottobre del 2022: il padre-orco, dopo aver abusato della figlia, ha postato su un gruppo Telegram di pedofili, mediante il profilo personale "Sono il padre", le cinque immagini della violenza che sono state subito intercettate dagli investigatori di Milano. Il pedofilo, arrestato il 15 ottobre scorso, avrebbe chiesto perdono in udienza. Ha anche cercato di giustificarsi, sostenendo di aver acquistato online dei medicinali che gli avrebbero annebbiato la mente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
abusopadre
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)

Italia-Croazia

La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)


in vetrina
Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"

Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"





motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.