A- A+
Cronache
Aereo Malesia, nessuno degli oggetti pescati nell’oceano è del volo scomparso

Ancora un fitto alone di mistero circonda il volo della Malaysian Airlines partito da Kuala Lumpur l’8 marzo scorso con 239 persone a bordo e sparito dai radar poco prima di entrare nello spazio aereo del Vietnam. Dopo tre settimane l'unica certezza è che i resti individuati in mare non sono del Boeing malese

LE RICERCHE Le ricerche dell'aereo della Malaysia Airlines precipitato nell'Oceano Indiano meridionale "sono le piu' impegnative" di tutti i tempi e potrebbero richiedere ancora diverse settimane. Secondo Angus Houston, l'ufficiale dell'aeronautica australiana che coordina il team di ricerche, si tratta di un'operazione "molto complessa" che "non potra' essere conclusa, per esempio, in un paio di settimane".

A complicare le operazioni e' la mancanza di dati radar e di indicazioni sull'altitudine e la velocita' dell'aereo. Cio' rende ancora piu' difficile restringere l'area di ricerche che ha un'estensione di 254mila chilometri quadrati. Nell'Oceano Indiano meridionale sono impegnati dieci aerei militari e nove navi. La Marina australiana sta impiegando la 'Ocean Shield', equipaggiata con un sofisticato localizzatore di scatole nere 'made in Usa' e un drone subacqueo. Sul Boeing 777 viaggiavano 239 persone e, secondo quanto riferito dall'Associazione Internazionale del Trasporto Aereo (Iata), si tratta del numero di vittime piu' alto rispetto a tutto il 2013, anno in cui sono morte in incidenti di aerei civili 210 persone, contro le 414 del 2012.

Tags:
oceanoaereomalesiascomparso
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.