A- A+
Cronache
Aereo Malaysia: ricerche solo su fondale, "forse non lo troveremo"

Il premier australiano, Tony Abbott, ha annunciato che le ricerche nell'Oceano Indiano dell'aereo delle Malaysia Airlines, sparito l'8 marzo, si concentreranno d'ora in poi solo sul fondale marino, perche' dopo sette settimane e' ormai "altamente improbabile" che si trovi qualche oggetto galleggiante del relitto. La nuova fase delle ricerche, che fara' a meno dunque di aerei ed elicotteri, si concentrera' su una superficie molto grande del fondale marino, ma -ha ammesso lo stesso premier- e' possibile che non si trovera' mai il relitto del Boeing 777 svanito nel nulla ormai 52 giorni fa.

"Faremo tutto cio' che e' umanamente possibile, tutto quello che e' ragionevolmente possibile, per risolvere questo mistero", ha tuttavia assicurato il premier. La zona probabile dell'impatto, definita attraverso l'analisi di dati satellitari, incrociati con le rilevazioni che si ritiene provenissero dalla scatola nera prima che le batterie si esaurissero, e' di circa 700 chilometri per 80. Le ricerche sottomarine continueranno con il mini-sommergibile telecomandato Bluefin-21, che finora ha rastrellato senza successo circa 400 chilometri quadrati di fondale marino, ma saranno chiamate a collaborare anche aziende specializzate in questo tipo di ricerche.

Tags:
aereomalaysiafondale
in evidenza
Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

Lo scherzo e l'imprevisto

Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.