A- A+
Cronache
Yara Gambirasio, preso il presunto killer. E' sposato e ha tre figli
Da Facebook

Sarebbe stato Giuseppe Bossetti, muratore incensurato, il figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni ad aver ucciso Yara Gambirasio. Il ministro dell'Interno Angelino Alfano conferma che c'è un sospettato e che è già in caserma: "Vive nello stesso paese della vittima". A inchiodare l'uomo sarebbero state le tracce di dna trovate sugli slip della ragazzina. L’uomo sarebbe di Clusone (Bergamo), avrebbe 40 anni, è sposato, ha tre figli.

ALFANO - "Secondo quanto rilevato dal profilo genetico in possesso degli inquirenti, l'assassino della piccola Yara Gambirasio e' una persona del luogo, dunque dalla provincia di Bergamo". Lo afferma il Ministro dell'Interno Angelino Alfano spiegando che "nelle prossime ore saranno forniti maggiori dettagli. Ringraziamo tutti - conclude Alfano - ognuno nel proprio ruolo, per l'impegno massimo, l'alta professionalita' e la passione investiti nella difficile ricerca di questo efferato assassino che, finalmente, non e' piu' senza volto".

Tags:
yara
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.