A- A+
Cronache
Allegri denuncia l’ex compagna: “Sfrutta per sé i soldi di mio figlio"
Max Allegri

Allegri, l’allenatore della Juventus porta in tribunale l’ex compagna: “Usa per sé i soldi destinati a mio figlio”

L'ex compagna dell'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri, Claudia Ughi, è accusata di appropriazione indebita e violazione degli obblighi familiari e il 5 luglio comparirà in aula, a Palazzo di Giustizia Bruno Caccia di Torino, per l'udienza preliminare. A querelare la donna è stato proprio il mister, rappresentato dall'avvocato Pietro Gaetano Nacci Manara, che sostiene che Ughi abbia utilizzato per sé e per pagare le rette universitarie di sua figlia il denaro destinato al mantenimento del figlio 11enne dei due. Claudia Ughi, difesa dall'avvocato Davide Steccanella e dall'avvocato Paolo Davico Bonino, respinge ogni accusa, mentre il fascicolo è finito sul tavolo del pubblico ministero Davide Pretti che, dopo la querela, ha coordinato le indagini della guardia di finanza.

Dall'inchiesta sarebbe emerso che ci sarebbero state oltre 200mila euro di spese indebite su 600mila euro che Ughi aveva percepito dopo la fine della relazione con Allegri. Una relazione durata 13 anni è terminata nel 2017. I due avevano trovato un accordo al tribunale civile di Torino, dove l'allenatore della Juventus si impegnava a versare diecimila euro al mese per il mantenimento del figlio. Nel 2021, visto che da due anni non sedeva su nessuna panchina, Allegri aveva chiesto di ridurre la cifra a cinquemila euro. Richiesta respinta. Da qui la querela contro la Ughi.

La vicenda segue a stretto giro quella di un'altra coppia dai nomi noti finita in Tribunale, quella di Chiambretti, che avrebbe chiesto la modifica delle condizioni di affidamento della figlia alla ex, Federica Laviosa. Chiambretti stesso ha però immediatamente smentito attraverso la sua legale l'intenzione "di sottrarre parte dell'assegno di mantenimento".

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    allegrijuve
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    "Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

    Finley, l'intervista di Affari

    "Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

    
    in vetrina
    Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

    Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna





    motori
    Renault: nuova 5 E-Tech Electric: ordinabile in Italia le prime due versioni

    Renault: nuova 5 E-Tech Electric: ordinabile in Italia le prime due versioni

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.