A- A+
Cronache
Anteprima: l'inverno sarà rigido e nevoso. Ecco perché

L’aggiornamento sulla tendenza stagionale di questo mese di giugno, computa la possibile evoluzione del tempo per la stagione estiva e per quella autunnale fino al primo mese invernale. Ebbene, in questo aggiornamento il modello europeo prevede condizioni termiche diffusamente sopra la norma per il corso dell’estate su gran parte del continente, anche sopra norma consistente, nell'ordine di 1,5/2° sul Mediterraneo e sul Nord Europa, Mare del Nord e settori scandinavi, sopra norma di 1/1,5° sul centro Europa. Valori nella norma sulle regioni danubiane centro-meridionali, su quelle occidentali del Mar Nero e  localmente sulle aree occidentali della penisola iberica, qui anche con temperature localmente sotto media, specialmente sulle coste meridionali del Portogallo. Relativamente alla stagione autunnale e al primo mese invernale, dicembre, il modello prevede una continuazione di temperature sopra media sulle medesime aree ma in forma decisamente più attenuata sul Mediterraneo e sul Centro Europa, nell'ordine di 0,5/1° in più rispetto alla media; sopra media ancora significativo sul Mare del Nord e sulla Scandinavia con scarti positivi nell'ordine di 1/1,5°.   Valori nella norma, invece, sulle regioni balcaniche, su quelle danubiane centro-meridionali, su quelle occidentali del Mar Nero e su buona parte della penisola iberica.  Sotto l'aspetto delle precipitazioni esse, secondo le ultimissime proiezioni del modello europeo, appaiono, nella prima parte della stagione estiva, un po’ sopra media su diverse aree del Mediterraneo, specie centro-occidentale, localmente sulla Scandinavia; piogge sotto media su alcune aree del Regno Unito, specie centrale,  e su quelle settentrionali del Mar Nero, nella media, invece, sul resto del continente. Per la seconda parte dell'estate piogge sopra media sul Mediterraneo, questa volta centro-orientale, sulla penisola iberica centro-orientale e localmente sulle aree elleniche e sulla Scandinavia; piogge perlopiù nella media altrove salvo inferiori alla media sui settori settentrionali del Mare Nero, qui anche con il 50/60% di piogge in meno. Per il corso dell’autunno e anche per dicembre, il modello mette in evidenza la possibilità di piogge sopra la norma ancora sull’Europa sudorientale, Est Mediterraneo, regioni centro-meridionali del Mar Nero, e localmente sul Mediterraneo centro-occidentale e sulla penisola iberica. Piogge sostanzialmente nella norma sul resto del continente, localmente sul Mediterraneo centrale, sulla Germania e sulle aree meridionali del Mar Nero. Piogge in lieve deficit sui settori scandinavi orientali e, relativamente alla stagione autunnale, sul Nord della Francia, Nord Ovest Germania e sulle aree al Nord del Mar Nero.

fonte: http://www.sciitalia.it

Tags:
invernoneve
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.