A- A+
Cronache
Anziana sbranata da due cani davanti a una bimba, muore a Sassuolo

Una donna è stata sbranata da due cani dopo essere entrata per errore nel cortile di una villa. L'aggressione è avvenuta davanti a una bimba, a Sassuolo

A uccidere l'anziana di 89 anni sono stati due cani di razza Amstaff. La vittima, Carla Gorzanelli, è morta non molto distante dalla propria abitazione, allontanatasi in stato confusionale verso il cortile con i cani, eludendno la vigilanza del badante. L'attacco ha avuto luogo davanti a  una bimba che non appena ha visto la signora le avrebbe chiesto, riporta il Resto dle Carlino, che cosa ci facesse lì nel cortile. Pare che i cani avrebbero reagito alla signora per istinto di protezione verso la bimba, che era davanti al cancello della villa in attesa della madre.

Sul luogo sono intervenuti la squadra mobile della polizia, i carabinieri e la scientifica, oltre al 118, ma all'arrivo per la signora non c'era ormai nulla da fare. Sul luogo della tragedia accorso anche il figlio dell'anziana, in cerca della madre allontanatasi: "Non era mai uscita dall'abitazione, non so come sia potuto accadere", ha detto.

Nella villetta di Sassuolo al lavoro anche la polizia scientifica e il medico legale. Alcune risposte alle domande sulla dinamica di quanto accaduto potrebbero arrivare dalle telecamere di videosorveglianza.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    anziana sbranatadonna sbranata dai cani
    i più visti




    casa, immobiliare

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.