A- A+
Cronache
Attentato Tel Aviv, un testimone: "Gli spari e Alessandro a terra nel sangue"
Alessandro Parini Tel Aviv

Attentato a Tel Aviv, gli italiani coinvolti: "L'auto, gli spari e Alessandro a terra"

Passano le ora ed emergono sempre più dettagli sul terribile attentato di Tel Aviv, in cui è rimasto coinvolto il giovane avvocato romano Alessandro Parini. Uno dei giovani italiani coinvolti nell’attacco ha così raccontato: "Abbiamo sentito il rumore dell'auto che ci passava accanto - dice - poi gli spari e ci siamo dispersi. Quando siamo tornati indietro abbiamo visto Alessandro steso in terra nel sangue" dopo essere stato investito dalla macchina. "Eravamo appena arrivati in città - aggiunge - e stavano andando a raggiungere l'altra metà della comitiva in un ristorante di Giaffa".

La procura nel frattempo ha aperto un fascicolo di indagine per l'attentato costato la vita ad Alessandro Parini. I pm del gruppo antiterrorismo della Capitale, coordinati dall'aggiunto Michele Prestipino, hanno ricevuto una prima informativa da Ros e Digos: si procede per omicidio, attentato con finalità di terrorismo e lesioni.

LEGGI ANCHE: Attentato a Tel Aviv: la Jihad islamica uccide l'italiano Alessandro Parini

Proprio oggi, 8 aprile, il gruppo che ha vissuto l'attentato rientrerà in Italia. Secondo quanto si apprende i connazionali saranno accompagnati nel primo pomeriggio dal personale dell'ambasciata italiana all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv da dove prenderanno un volo diretto a Roma.

LEGGI ANCHE: L'attentato a Tel Aviv? Anche quello di Israele però è terrorismo...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alessandro pariniattentatoitalianoraccontotel aviv
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api





motori
Jeep Avenger: 100.000 ordini e nuove versioni ibride

Jeep Avenger: 100.000 ordini e nuove versioni ibride

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.