A- A+
Cronache

 

Sembrava una banale influenza e invece una bambina di 2 anni di Belluno è morta. Un’infezione fulminante non ha lasciato scampo alla piccola che è deceduta all'ospedale di Belluno. La bimba era stata portata al pronto soccorso per una febbre alta ma vi era giunta in condizioni disperate.

Nessuno nei giorni prima aveva immaginato che la piccola fosse in pericolo di vita. Si pensava soffrisse di influenza proprio come le sue sorelline. Invece la situazione è precipitata all'improvviso. "Non posso e non voglio dire niente - è il commento a tarda sera del primario di rianimazione Davide Mazzon- ho appena lasciato i genitori dopo aver trascorso l’intero pomeriggio cercando di fare quello che potevo per rendere loro minimamente comprensibile la dimensione della tragedia".

Tags:
infezionebellunoinfluenza
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.