A- A+
Cronache
ospedale

Si sottopone a suicidio assistito perche' non e' soddisfatto del cambio di sesso: e' accaduto in Belgio, dove Nathan Fleming, 44 anni, ha scelto l'eutanasia per le "insopportabili sofferenze psichiche" dovute all'esito insoddisfacente di tre operazioni per trasformarsi da donna in uomo. Lo ha riferito il medico Wim Distlemans dell'Universita' Vub di Bruxelles, supervisore del suicidio assistito di Fleming.

Dal 2002 la legge belga permette ai medici di applicare l'eutanasia ai malati che ne fanno richiesta per dolori fisici e psicologici e malattie gravi, anche se non terminali. Dal 2012 e' stata proposta l'estensione di questa possibilita' per i minorenni, mentre la legge attuale la prevede solo dopo il compimento del 18esimo anno d'eta'. Nathan, nato con il nome di Nancy, era l'unica figlia femmina dei suoi genitori, che avevano altri due bambini, e si considerava "la ragazza che nessuno voleva". A 42 anni ha deciso di sottoporsi alla terapia ormonale, alla mastectomia e all'impianto del pene, ma nessua delle tre operazioni ha risposto alle sue aspettative. Le eutanasie in Belgio hanno raggiunto il record storico nel 2012, con un totale di 1.432 casi: il 25 per cento in piu' dell'anno precedente.

Tags:
belgiocambio di sessoeutanasia
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.