A- A+
Cronache

 

Veronica Lario

Gli avvocati di Silvio Berlusconi hanno presentato ricorso contro la decisione dei giudici di primo grado nella causa di separazione dall'ex moglie Veronica Lario. Come anticipato oggi dal 'Messaggero' e dalla 'Stampa', la richiesta è stata formalizzata la scorsa settimana e la corte d'appello, sezione famiglia, guidata da Bianca La Monica, deve ora fissare la prima udienza, convocando i difensori delle parti.

Il Cavaliere cercherà di ribaltare il verdetto di primo grado che lo costringe a versare, stando ai suoi calcoli, duecentomila euro al giorno, compresi gli arretrati, alla ex consorte. I giudici di primo grado avevano anche assegnato la villa di Macherio, da sempre residenza di Veronica Lario, all'ex premier che aveva mantenuto intatto il suo assetto societario.

A fine gennaio, stando a quanto riporta 'Il Messaggero', Silvio e Veronica si sarebbero incontrati. Sul tavolo, la possibilita' da parte di Berlusconi di cedere Macherio all'ex consorte a fronte di una riduzione degli alimenti mensili attorno al milione e 500mila euro.

Tags:
berlusconiveronicaricorsodivorzio
in evidenza
Elodie-Diletta pazze per la Puglia Fanno coppia fissa al mare- FOTO

Ormai amiche inseparabili

Elodie-Diletta pazze per la Puglia
Fanno coppia fissa al mare- FOTO


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.