A- A+
Cronache

"La notizia apparsa sul quotidiano Libero di quest'oggi di un presunto provvedimento di sequestro sulle azioni Fininvest detenute dal Presidente Berlusconi, per quanto riguarda asserite informazioni ricevute dai legali di fiducia, e' totalmente destituita di ogni fondamento. Nulla di tutto cio' e' mai venuto a nostra conoscenza".

Lo affermano in una nota i legali di Silvio Berlusconi Franco Coppi, Piero Longo e Niccolo' Ghedini. "Comunque la possibilita' di un sequestro e' del tutto esclusa e se la notizia fosse vera si tratterebbe di un provvedimento abnorme e fuori da ogni logica. Nel processo concluso le statuizioni civilistiche - prosegue la nota - sono gia' state onorate integralmente dal Presidente Berlusconi. Per quanto attiene le vicende tributarie queste sono in stato di avanzata composizione e riguardano Mediaset e non gia' Fininvest. Infine per quanto attiene il processo Mediatrade, come noto, il Presidente Berlusconi e' stato prosciolto con decisione confermata dalla Corte di Cassazione. E' quindi evidente che si tratta di una notizia fuorviante e priva di ogni verosimiglianza".

Tags:
berlusconifininvest
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.