A- A+
Cronache
Blatte morte e cibo andato a male: chiusi dai Nas 20 stabilimenti balneari

Le violazioni più comuni riguardavano la mancanza di igiene negli ambienti, come spogliatoi, servizi igienici e cucine, che spesso non rispettavano i requisiti minimi per un funzionamento e una manutenzione adeguati. Sono state rilevate situazioni di non conformità anche per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro e la prevenzione dei rischi per gli utenti delle strutture, incluse la mancanza di pulizia regolare, sanificazione e disinfestazione.

Nei punti ristoro interni alle strutture, sono state confiscate oltre 2 tonnellate di alimenti scaduti, conservati in condizioni inadeguate e privi di tracciabilità, destinati alla clientela. Tre ristoranti collegati a stabilimenti balneari sono stati chiusi dai Carabinieri dei Nas di Livorno, uno nella provincia di Livorno e due nella provincia di Lucca.

LEGGI ANCHE: Pistoia, sequestro milionario per bancarotta e riciclaggio

Durante le ispezioni, sono stati rilevati segni di sporco persistente, tracce di grasso in vari ambienti, sugli impianti e sulle attrezzature di lavoro. In uno stabilimento a Livorno sono stati scoperti insetti e blatte morte nei locali della cucina e nel deposito alimenti.

Il valore complessivo delle tre attività chiuse supera un milione di euro. Nel frattempo, i Carabinieri dei Nas di Catania hanno sequestrato 90 litri di olio d'oliva in contenitori privi di etichetta e in evidente stato di irrancidimento, insieme a 5 kg di carne in cattivo stato di conservazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nas
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.