A- A+
Cronache
Boeing 787 Dreamliner

General Electric e Boeing hanno allertato le compagnie aeree. Il motivo? C'è un potenziale problema che affligge i motori dei voli a lunga distanza 777. Negli ultimi mesi due reattori del modello sono andati in panne durante il viaggio. Il pezzo difettoso, che può causare incidenti, è prodotto in Italia ed è utilizzato su 26 modelli.

Il problema affligge 118 scatole di trasmissione. Il pezzo, prodotto dalla società italiana Avio Spa, è presente su 26 Boeing (BA75.13-0,29%) 777-300ER (che non sono quelli appartenenti ad Alitalia, la quale ha in dotazione i 777-200) in servizio e altri 44 in corso di fabbricazione. General Electric e Boeing hanno chiesto alle compagnie di indagare e rimpiazzare i pezzi in questione montati sugli aerei negli ultimi sei mesi.

Gli incidenti si sono prodotti in febbraio e lo scorso 9 maggio, ha precisato General Electric. Il primo caso di aeero andato in panne è quello che riguarda un aereo di linea di Air China. In entrambi i casi, uno dei motori è andato in panne ma l'altro fortunatamente ha continuato a funzionare, permettendo agli apparecchi di continuare il loro volo senza cadere.

Tags:
boeingproblemivoli
in evidenza
Chiara Ferragni e tata Rosalba Incredibile stipendio per la nanny

Spettacoli

Chiara Ferragni e tata Rosalba
Incredibile stipendio per la nanny

i più visti
in vetrina
Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando

Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando





casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.