A- A+
Cronache

Le coppie omosessuali spaccano nuovamente la maggioranza di centrosinistra nell’assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. E' successo durante la votazione di due emendamenti proposti da Franco Grillini, consigliere regionale del gruppo misto (ex Idv) e presidente onorario di Arcigay. Grillini chiedeva che nella legge regionale che regola l’assegnazione delle case popolari, fosse specificato che hanno diritto all’assegnazione degli alloggi anche i conviventi dello stesso sesso e le coppie gay sposate all’estero dello stesso sesso. Il Pd si è però astenuto e i due emendamenti sono stati bocciati: insufficienti i voti favorevoli di Sel, Idv, e gli indipendenti Grillini e Giovanni Favia. Lega, Fi-Pdl e Udc hanno votato no i blocco. In realtà, la legge regionale, già riconosce alle coppie dello stesso sesso l’accesso alle case popolari. Gli emendamenti di Grillini miravano a un passo successivo: mettere i conviventi gay al riparo da eventuali ricorsi.

 

 

Tags:
bolognapdcase popolaricoppie gay
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
DS Automobiles svela la nuova DS3

DS Automobiles svela la nuova DS3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.