A- A+
Cronache
Bortuzzo: ridotta in Appello la pena per i due aggressori a 14 anni e 8 mesi
Crediti Photo Nick Zonna

Gli spari a Manuel Bortuzzo: pena ridotta in Appello per i due aggressori

La Corte di Appello di Roma ha ridotto a 14 anni e 8 mesi di carcere la pena per gli aggressori del nuotatore Manuel Bortuzzo, avvenuto a Roma nel febbraio del 2019. In primo grado Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano erano stati condannati a 16 anni: sono stati assolti dalle accuse di tentato omicidio della fidanzata dell'atleta, Martina Rossi, che era vicino a lui al momento dell'agguato.

Bortuzzo, raggiunto da un colpo di pistola alla schiena, è rimasto paralizzato alle gambe. Il fatto avvenne la notte tra il 2 e 3 febbraio dell'anno scorso. I due, accusati di tentato duplice omicidio premeditato e porto, detenzione e ricettazione d'arma da fuoco, erano stati processati con rito abbreviato.

Manuel Bortuzzo: caduta l'accusa di tentato omicidio nei confronti della fidanzata 

Il legale di Bortuzzo, Massimo Ciardullo: "Ho sentito Manuel e la sua famiglia che hanno accettato serenamente la decisione dei giudici, senza nessuna polemica. Dal canto mio è una sentenza che rispetto ma che non condivido, attendo di leggere le motivazioni. Dobbiamo capire perché è caduta l'accusa di tentato omicidio nei confronti della fidanzata di Manuel". 

Commenti
    Tags:
    manuel bortuzzomanuel bortuzzo pena ridotta in appellopena aggressori bortuzzo ridottapena ridotta
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari svela la 812 Competizione e 812 Competizione A

    Ferrari svela la 812 Competizione e 812 Competizione A


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.