A- A+
Cronache
Bortuzzo: ridotta in Appello la pena per i due aggressori a 14 anni e 8 mesi
Crediti Photo Nick Zonna

Gli spari a Manuel Bortuzzo: pena ridotta in Appello per i due aggressori

La Corte di Appello di Roma ha ridotto a 14 anni e 8 mesi di carcere la pena per gli aggressori del nuotatore Manuel Bortuzzo, avvenuto a Roma nel febbraio del 2019. In primo grado Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano erano stati condannati a 16 anni: sono stati assolti dalle accuse di tentato omicidio della fidanzata dell'atleta, Martina Rossi, che era vicino a lui al momento dell'agguato.

Bortuzzo, raggiunto da un colpo di pistola alla schiena, è rimasto paralizzato alle gambe. Il fatto avvenne la notte tra il 2 e 3 febbraio dell'anno scorso. I due, accusati di tentato duplice omicidio premeditato e porto, detenzione e ricettazione d'arma da fuoco, erano stati processati con rito abbreviato.

Manuel Bortuzzo: caduta l'accusa di tentato omicidio nei confronti della fidanzata 

Il legale di Bortuzzo, Massimo Ciardullo: "Ho sentito Manuel e la sua famiglia che hanno accettato serenamente la decisione dei giudici, senza nessuna polemica. Dal canto mio è una sentenza che rispetto ma che non condivido, attendo di leggere le motivazioni. Dobbiamo capire perché è caduta l'accusa di tentato omicidio nei confronti della fidanzata di Manuel". 

Loading...
Commenti
    Tags:
    manuel bortuzzomanuel bortuzzo pena ridotta in appellopena aggressori bortuzzo ridottapena ridotta
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault Twingo Electric, una ricarica basta per una settimana

    Renault Twingo Electric, una ricarica basta per una settimana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.