A- A+
Cronache

 

Due persone sono state denunciate dagli agenti del commissariato di Nardo' (Le) per avere picchiato un ragazzino al termine di una partita di calcio della categoria esordienti giocata l'estate scorsa. Il 63enne milanese e la moglie 50enne di Nardo' risiedono nel nord Italia e, nella scorsa estate, si trovavano in vacanza in Salento, dove il figlio ha partecipato a una competizione calcistica nell'ambito del torneo Junior cup. Al termine della gara del 12 agosto, i due genitori hanno avvicinato un ragazzino che giocava nella stessa squadra del figlio, rimproverandolo di non avergli passato abbastanza la palla e di averne inibito le performance.

Stando alla ricostruzione formulata nella denuncia, e confermata dalla relazione di servizio stilata da un agente del commissariato di Nardo' che ha assistito alla gara libero dal servizio, dopo i rimproveri sarebbero arrivate anche le botte nei confronti del ragazzo, che si e' fatto poi medicare al pronto soccorso, dove gli e' stata diagnosticata una prognosi di due giorni. Il padre dell'adolescente ferito ha quindi presentato querela e i poliziotti hanno identificato i due aggressori, denunciandoli per lesioni personali.

Tags:
bottegiochi figliogenitoridenunciatisalento
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.