A- A+
Cronache
de magistris 5

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e l'assessore alla Mobilita', Anna Donati, sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura partenopea. Due inviti a comparire sono stati notificati nell'ambito dell'inchiesta sulle buche-killer formatesi in piu' punti della citta' che provocano numerosi danni a persone e cose. L'indagine e' stata avviata nell'estate del 2010 dal pubblico ministero Stefania Buda, della sezione 'reati contro la pubblica amministrazione' coordinata dal procuratore aggiunto Francesco Greco, e si incentra in particolare sugli interventi di riparazione, i materiali adoperati e i costi, anche quelli relativi ai risarcimenti danni liquidati alle vittime di incidenti.

Fanno parte dei fascicoli di indagine decine di informative su incidenti anche gravi che hanno coinvolti i cittadini napoletani. Una sorta di dossier sullo stato delle strade in citta'. In base agli accertamenti tecnici e documentali e' risultato che il Comune e' costretto a versare da anni ingenti somme a titolo di risarcimento, soldi che potrebbero essere impiegati per riparare il manto stradale. Nei mesi scorsi, l'assessore comunale alla Mobilita', Anna Donati, fu ascoltata per alcune ore come persona informata sui fatti e presento' documenti relativi agli interventi effettuati nel 2011 e nel 2012. L'indagine della Procura si articola in tre filoni: gli interventi di riparazione del Comune, i materiali adoperati e i risarcimenti per i danni liquidati.

Tags:
de magistrisbuche killernapoli
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia





casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.