A- A+
Cronache
Senza titolo 1Foto dal web (Afp)

Un cinquantanovenne bulgaro, Jane Petkov, ha nuotato per due chilometri completamente chiuso in un sacco con l'obiettivo di figurare nel Guinness dei primati. L'ha riferito uno degli organizzatori del tentativo, Saso Tockov. Petkov ha nuotato nel lago di Ohrid, nel sud della Macedonia, completamente chiuso in sacco arancione in tessuto poroso, con le braccia e le gambe legate al corpo.

"Nuotando sul dorso, come un delfino, ha percorso la distanza di 2.388 metri, in due ore e 55 minuti, a una velocità media di 0,7 km all'ora", ha spiegato l'organizzatore. Petkov abita a Sandaski, nel sudovest della Bulgaria vicino al confine macedone. Al suo exploit non ha assistito alcun giudice del Guinness, ma gli organizzatori assicurano di aver rispettato tutte le regole per la registrazione del primato.

Tags:
bulgaronuotasacco
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID

CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.