A- A+
Cronache
tazzina caffe 1

La caffeina e' un killer che inconsapevolmente "ospitiamo" ogni giorno nel nostro organismo, ignari degli effetti letali che questa sostanza esercita sulle nostre vite. E' l'allarme lanciato da un editoriale pubblicato sul Journal of Caffeine Research dal titolo inequivocabile: "Death by Caffeine: How Many Caffeine-related Fatalities and Near-misses Must There Be before We Regulate?".

L'articolo firmato da Jack E. James dell'Universita' di Reykjavik fa luce sulle tanti morti correlate alla caffeina che cadono totalmente inosservate all'opinione pubblica. L'articolo sostiene che sia ormai innegabile che la tossicita' della caffeina sia letale o quasi. Tuttavia, sottolinea James, "l'uso di caffeina nel mondo continua a crescere anche tra i giovani. La caffeina e' un ingrediente onnipresente in una ampia varieta' di bevande, alimenti comuni, caramelle, drink energizzanti, gomme da masticare, farmaci, yogurt e prodotti per perdere peso.

Ma e' necessario che si inizi a pensare ad una regolamentazione del ricorso alla caffeina nei prodotti in commercio e nelle bevande assunte quotidianamente. Quante morti ancora dovranno esserci prima che si prenda in considerazione l'esigenza di colmare il vuoto normativo che permette alla caffeina di ucciderci?".

Tags:
caffecaffeinasalute
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.