A- A+
Cronache
Carceri, si nomini Nordio commissario. Linea dura, no buonismo alla Lerner
LaPresse

Di Pietro Mancini

Rivolta in 22 carceri italiane, evasioni e 7 morti, danni ingenti, reclusi sul tetto a San Vittore. L’attuale ministro della Giustizia, don Alfonso Bonafede, 44 anni, M5S, non è idoneo a fronteggiare la grave situazione. E non è il momento di recepire il buonismo alla GAD Lerner. Preferibile la linea dura di Matteo Salvini : “per gestire questa grave emergenza dei centri di detenzione, occorre il pugno di ferro di un Commissario Straordinario, che riporti l’ordine e il rispetto della legge”. Bene anche Giorgia Meloni : “Lo Stato risponda, con forza, alle rivolte e sostenga, in ogni modo, la Polizia Penitenzia nel reprimere, duramente, ogni tentativo di rivolta ed evasione. Solidarietà ai nostri uomini e donne, costretti ad affrontare sommosse di pericolosi criminali, in piena emergenza”. Il governo Conte-bis affidi la gestione della molto preoccupante emergenza-carceri a un esperto e autorevole alto magistrato in pensione, Carlo Nordio, 73 anni, ex Pg di Venezia, editorialista de “Il Messaggero”. Pietro Mancini

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    carcericarceri commissario straordinariocoronavirus carceriemergenza carceri
    in evidenza
    Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

    Come sarà il weekend

    Ciclone al Sud, sole al Nord
    Il meteo divide l'Italia in due

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.

    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.