A- A+
Cronache

 

La lista della spesa che Roberta Ragusa stava compilando la sera della scomparsa è sotto la lente degli inquirenti.

I primi prodotti che il giorno successivo avrebbe dovuto acquistare sono segnati con una penna blu mentre l’ultimo con una penna nera. Come mai? Che stesse organizzando la sua fuga? Un rompicapo per i magistrati.

La grafia è certamente la sua, e non è un mistero che Roberta stesse offrendo per la sua situazione matrimoniale. Già nell'agosto 2011 scriveva sul suo diario a proposito del marito: "Ha detto una bugia, ha un'amante". Il giallo, insomma, è tutto da risolvere.

Intanto continuano le indagini del corpo della donna scomparsa un anno fa da Gello di San Giuliano Terme.

I militari hanno ispezionato alcune parti del complesso residenziale di proprietà dei Logli, famiglia del marito. Mentre si sospetta che un femore, trovato in mare al largo di Livorno, possa appartenere a Roberta. Fino ad ora tutti i sospetti si sono  concentrati sul martito che, secondo gli inquirenti, avrebbe ucciso Roberta la sera stessa della sua scomparsa.

Si è cercato anche in un capannone adibito a magazzino posto sul retro della casa e anche in altre pertinenze di proprietà della famiglia Logli, nel complesso residenziale di via Ulisse Dini a Gello di San Giuliano Terme dove viveva Roberta Ragusa.

Tags:
ragusacontriniscomparsa
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Ford Bronco sbarca in Europa

Ford Bronco sbarca in Europa


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.