A- A+
Cronache

 

scontri brasile (3)

Ennesimo episodio di violenza in Brasile. A Rio de Janeiro tre ragazzi, due dei quali minorenni, hanno tentato di seppellire vivo nella famosa spiaggia di Ipanema un loro vicino di casa che aveva appena stuprato la sorella di uno di loro.

I giovani sono stati sorpresi all'alba, mentre con una pala stavano scavando una buca nella sabbia e avevano già preparato un sacchetto di plastica per coprire la vittima. La polizia ha fatto trasportare l'uomo, un mendicante della zona, al vicino ospedale e poi subito in carcere con l'accusa di stupro. I tre invece dovranno comparire in tribunale. L'unico maggiorente è stato già accusato di tentato omicidio, mentre i suoi due complici saranno giudicati da a un tribunale minorile.

Fra un anno il Brasile dovrà ospitare la Coppa del Mondo e le Olimpiadi nel 2016 e sta cercando di contrastare la violenza e la criminalità che da sempre colpiscono le maggiori città del paese

Tags:
arrestatiriostupratoresepolto vivo
in evidenza
Affari a maggio fa +10%. Distanziati Il Post, TPI, AGI e GQ

Comscore

Affari a maggio fa +10%. Distanziati Il Post, TPI, AGI e GQ

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica

Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.