A- A+
Cronache

Picchiata selvaggiamente dal fidanzato a febbraio e' rimasta in coma per 11 mesi. Chiara Insidioso Monda, 20 anni, che ha subito tre interventi al San Camillo Forlianini di Roma, si e' risvegliata. "Dopo 11 mesi di coma post-trauma, Chiara e la sua famiglia tornano a sperare", ha commentato il direttore della Neurochirurgia dell'Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, Alberto Delitala. La giovane dopo una lite per gelosia fu massacrata di botte dal compagno Maurizio Falcioni, di 35 anni.

Un primo intervento e' stato eseguito sulla giovane "per evacuare l'ematoma che si e' formato in seguito alle percosse e effettuare una decompressione ampia della scatola cranica", hanno spiegato i sanitari. Poi altri due interventi al cervello, la ricostruzione della teca cranica con tecnologia avanzata elaborata al computer e una lunga e faticosa degenza verso la salvezza, prima nella Terapia Intensiva poi nel reparto di Neurochirurgia.

"Chiara ce l'ha fatta proprio il giorno dopo la giornata contro la violenza sulle donne", ha osservato il direttore generale Antonio D'Urso, "questa notizia di buona sanita' puo' costituire un messaggio di speranza. Da oggi sara' trasferita al Santa Lucia, un Centro di Neuroriabilitazione dedicato a questi casi, in cui Chiara potra' proseguire quel lungo percorso di recupero in cui tutti noi crediamo. Insomma risorse ben spese per una sanita' d'eccellenza".

Tags:
comabottechiara insidioso monda
in evidenza
Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!


in vetrina
Scatti d'Affari Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano

Scatti d'Affari
Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.