A- A+
Cronache

Il comitato scientifico nominato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin per vagliare il metodo Stamina si e' espresso negativamente sull'opportunita' di iniziare la sperimentazione clinica. A quanto apprende l'AGI il comitato consegnera' domani il suo dettagliato rapporto al ministro Lorenzin, nel quale dovrebbero essere riportate le perplessita' della maggioranza dei membri del comitato sul metodo di Davide Vannoni, per il quale non ci sarebbero fondamenti scientifici tali da giustificare l'avvio della sperimentazione. L'ultima parola, in ogni caso, spetta al minstro.

La fondazione Stamina ha già pronto un ricorso al Tar "contro un comitato scientifico di parte", per la rinomina "di quei membri che gia' si erano espressi chiaramente contro il metodo Stamina". Lo annuncia all'AGI il presidente della fondazione Davide Vannoni, commentando l'indiscrezione secondo cui il comitato nominato dal ministro Lorenzin per vagliare il metodo a base di staminali lo avrebbe bocciato mettendone in dubbio la scientificita'.

"Il ricorso - precisa Vannoni - era gia' pronto prima di conoscere la decisione del comitato, perche' eravamo gia' convinti che i membri fossero fortemente prevenuti. Ora aspettiamo di conoscere le motivazioni di questa loro scelta, fermo restando che il Parlamento ha stabilito che la sperimentazione si deve fare, e ha gia' stanziato 3 milioni di euro. Non credo che il comitato possa bloccarla".

Tags:
comitatobocciastamina
in evidenza
Non solo caldo africano... Attenti ai temporali violenti

Meteo, eventi estremi

Non solo caldo africano...
Attenti ai temporali violenti

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.