A- A+
Cronache
Cuneo, trovata morta la maresciallo Gloria Mercurio. Si è tolta la vita

Cuneo, tragedia nell'Arma: la maresciallo Gloria Mercurio si è tolta la vita

Il maresciallo capo dei carabinieri Gloria Mercurio, di 37 anni, in servizio a Padova, è stata trovata morta nel suo appartamento a Cuneo. Tra le ipotesi il suicidio, ma non si esclude un malore, sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso.

Gloria Mercurio era originaria di Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, aveva prestato servizio in diverse zone d’Italia, tra cui Serramanna, nel sud della Sardegna. Qui, nel 2013 era salita agli onori delle cronache per aver rincorso a piedi per 500 metri e fermato un rapinatore, dopo un colpo in banca con due complici.

Da qualche tempo era stata trasferita alla Legione carabinieri Veneto di Padova. Sarebbero stati alcuni conoscenti a richiamare l’attenzione dei soccorsi non riuscendo a mettersi in contatto con la donna. Quando vigili del fuoco e 118 sono entrati nell’appartamento hanno trovato la donna priva di vita. Non si sa quali legami avesse con la città di Cuneo. La procura della città piemontese ha aperto un’inchiesta.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    carabiniericuneogloria mercuriomaresciallosuicidio
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Affari in rete

    Politica

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni

    Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni





    motori
    La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

    La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.