A- A+
Cronache

 

fiori di bach

Ha curato oltre trecento malati di cancro. Persone incontrate anche nelle parrocchie. Assicurava che il tumore non sarebbe una malattia, ma una perdita di consapevolezza di sé. La leucemia una mancanza di autostima

Le visite, spiega il Gazzettino,costavano  cento euro con "cure" a base di fiori di Bach e sciroppi alle erbe, che avrebbero dovuto contrastare la malattia.

Il pubblico ministero Francesco Tonon e gli investigatori del Nas hanno svolto indagini sul cinquantenne,  residente a Pove di Grappa, in provincia di Vicenza. A parte le parrocchie in giro per il Veneto, il naturopata aveva riceveva anche tanti malati trevigiani della zona di Castelfranco Veneto.

Il pubblico ministero lo indaga per truffa, circonvenzione di incapace, esercizio abusivo della professione medica e lesioni personali. A parte una scuola di naturopatia, frequentata di sera in tarda età, l’indagato non ha nessuna competenza in medicina.

Ma gli investigatori del Nas hanno sequestrato nello studio di Pove di Grappa un computer con tutte le schede dei "pazienti" del naturopata. A scatenate il caso è stata la denuncia di una quarantenne padovana che ha abbandonato la chemioterapia per farsi assistere dal naturopata.

 Era l’autunno scorso e il pubblico ministero Tonon aveva mandato subito i carabinieri del Nucleo antisofisticazione a perquisire le sedi di Adriano Brunello. E gli investigatori hanno ripercorso anche la strada delle sue conferenze, in giro per il Veneto, sul tema della "Guarigione naturale".

 

Tags:
cancrocurapadovanatura
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.