A- A+
Cronache
Domenica torna il maltempo col ciclone Medea

Occhi puntati a domenica! Sarà proprio il 30 novembre che l’Italia verrà visitata dal ciclone Medea che porterà tanta pioggia al Nord e poi anche al Centro. La redazione web del sito www.iLMeteo.it intanto ci comunica che oggi le piogge si concentreranno soprattutto al Nordovest ed in Toscana, qui già con temporali in atto sui settori centrali e meridionali, anche forti sulle coste del Grossetano.

Domani piogge sempre meno frequenti, ma che continueranno sul Piemonte e la Liguria di Ponente. E veniamo a domenica. Un ciclone proveniente dalla Spagna, Medea, si avvicinerà minacciosamente all’Italia nel corso della giornata iniziando a portare piogge dapprima al Nord e poi anche al Centro entro sera. Attualmente i fenomeni risulteranno abbondanti sul Piemonte, sull’Emilia Romagna e sul Triveneto, ma la situazione è in continua evoluzione. La redazione web di www.iLMeteo.it comunica che lunedì il ciclone Medea porterà piogge su gran parte dell’Italia, con esclusione del Sud che verrà raggiunto in maniera più incisiva nella giornata di martedì. Medea nel suo spostamento verso Sudest attirerà aria fredda presente sulla Russia che farà il suo ingresso in Italia portando un generale raffreddamento a partire dal 4 dicembre.

Tags:
maltempo
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.