A- A+
Cronache
Donna uccisa in Sardegna, Angelica aveva chiesto aiuto in un bar

Nuovi dettagli sull'omicidio di Angelica Salis, uccisa ieri 9 settembre  a coltellate dal marito. Un altro caso di femmincidio, che stavolta vede coinvolta una 60enne, con problemi di depressione, uccisa dal marito di 67 anni, Paolo Randaccio, al culmine di una lite casalinga a Quartucciu, Cagliari. La donna il giorno precedente era uscita di casa scalza e aveva chiesto aiuto in un bar nelle vicinanze. Aveva raccontato di essere stata picchiata dal marito ma nessuno le aveva dato retta. Un grido d'allarme non recepito che ha portato al tragico epilogo. 

L'uomo dopo averla accoltellata, ha chiamato i carabinieri. "Venite, ho ucciso mia moglie" ha detto Randaccio telefonando alle forze dell'ordine. "A volte la vita ti mette in ginocchio, ti fa piangere e tu pensi di non avere la forza di andare avanti - aveva scritto qualche giorno prima la vittima sui social - ma tu ricorda che c'è qualcuno che vive dei tuoi abbracci e dei tuoi sorrisi. Alzati e lotta perché la vita non è sempre facile, ma è la cosa più preziosa che possiedi".

La donna è stata uccisa fra le mura domestiche con sei coltellate con un coltello da cucina, delle quali quella al collo è risultata fatale. Lascia tre figli, due femmine e un maschio, tutti maggiorenni, che non vivevano più con la coppia. Randaccio è stato fermato con l'accusa di omicidio volontario e condotto nel carcere di Uta. La salma della vittima è stata trasportata all'istituto di Medicina legale di Monserrato per l'autopsia.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    donna uccisa in sardegna
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid





    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.